giovedì, maggio 18, 2017

ramsomware 2 of 1000


 quando fai la cacca
non e' necessario mostrare 
su FB i tarzanini usando XP


Ogni tanto i giornali parlano di qualcosa di tecnico o tecnologico.

Il problema che lo fanno partendo da un'ignoranza bestiale.
Nonostante le nostre vite siano cambiate dalla tecnologia, dopotutto solo cinquant'anni fa i computer si potevano contare sulle dita e i telefoni cellulari tascabili erano fantascienza, continuano ad essere degli idioti fermi alla Ford T.
Sicuramente ci sta fare una grossa semplificazione per uomo della strada ma anche quest'ultimo guida una rete di computer, fa la spesa utilizzando come pagamento un chip, tiene tasca una workstation che ha più sensori dei Dalek....

Il fatto che nelle redazioni dei notiziari non abbiano un'idea di quello che sta succedendo... a me fa un pochino rabbrividire.
Dopotutto se il 30% degli italiani vota i grillini (quelli che pensano siano stati loro violati 10 cript a 128bit via brute force) un ambientino sfiga deve esserci. Ma forse un giornalista dovrebbe informarsi.

Comunque e' interessante questo imprevisto e improvvido interesse sul ramsomware.
Il ramsomware ormai e' circa 4 anni che, partendo quasi come una curiosita', ha avuto negli ultimi tempi ondate mica da ridere.
Dopotutto l'idea che io clicco su tutto cosando le cose che cosano non e' un buon modo di far funzionare un pc.

Senza scomodare il ramsomware, che non e' l'unico e il peggiore problema di un computer, se lo paragoniamo a whatsapp&c non siamo distanti come pericolo. E' 25 anni che dico che nelle scuole DEVE esserci una dose d'informatica in tutte le materie.

La matematica nelle scuole non e' la stessa dall'introduzione della calcolatrice. Ma i computer non si usano. LA calcolatrice ho dovuto spiegarla io ai miei prof.

La geometria non usa i computer. Poi al lavoro ti scontri con il fatto che con i pc si usa parecchio.

L'italiano, come lingua, potrebbe vivere uno stepup. Ma mi raccomando: nelle lezioni parliamo di oscenita' in strane lingue come Dante ma non parliamo di far entrare roba moderna. Il computer e' per i barbari e non per chi pensa che i promessi sposi sia un'opera di fenomenale fattura. Ma forse e' perche null'altro e' stato prodotto in una terra senza cultura.

Il disegno tecnico, mi raccomando, solo a mano. Prof perche' devo disegnare per un mese il taglio di un cono quando con il CAD lo faccio in 10 minuti? Come mi avrebbe facilitato la vita averlo fatto con il CAD. avrei imparato TANTE cose anziche' poche.

Sulle scienze mettiamo un velo pietoso.


Cosi' quando piove un po piu' forte del normale i telegiornali pompano un attacco informatico da parte dei cattivi hacker.
Hacker ormai e' cattivo quasi quanto politico, multinazionale o banchiere. Poi VW e' buona nonostante ti truffi e bisogna comprare la macchinetta a caro prezzo. Valli a capire.
Ma non e' un attacco, non piu' di un nubifragio sia una guerra
Non e' tutta colpa dei cracker, non piu' degli utonti.

Certo e' un po piu' verace del solito, grazie alla NSA, ma non e' particolarmente nuovo.

In realta' chi e' stato colpito?

the winner is... l'idiota becero con XP. Certo, sappiamo che molti oggetti hanno smesso di funzionare con vista-7 e 10. Anche molti programmi malfatti.
Se avete un programma di contabilita' (oggi ERP) che gira sotto XP siete pazzi come quelli che collegano ad internet un “qualcosa” che cosa su XP
Cio non toglie che ci sono molti idioti che dicono “tanto per quello che devo fare io...”
Per quello che devi fare tu NON USARE NESSUN COMPUTER: e' come dare un TIR in mano ad un congolese che abita nelle foreste, lotta giornalmente con i leoni e si e' fatto 2 litri di gin.

Al secondo posto abbiamo: “ma ad aggiornare si fa fatica. Ci mette tempo a spegnersi”
Molti stolti non aggiornano perche' e' un procedimento noioso. Poi lo cosiglia l'amico esperto, quel nerd di medda che non capisce niente ma e' comodo da chiamare quando hai problemi grossi. Quello che dice il nerd e' di solito noioso da fare come il backup o aggiornare l'os.
Quando sono aziende e' anche un costo di gestione: si deve fare su un server windoze perche altrimenti 100pc che vanno a fare quei gigabyte di aggiornamenti tutti insieme mandano giu' una connessione che in molti posti, come in italia, non e' gia' brillante.
Se il budget e' risicato: perche i nerd del CED costano troppo e non fanno niente tutto il giorno cosi' li abbiamo licenziati quasi tutti, perche l'outsourcing altrimenti costa troppo (e ci conveniva non licenziare i nullafacenti del CED) allora prima si rimanda e poi si dimentica di fare l'aggiornamento.
In sostanza passiamo da 100% puro idiota al misto poliestere: neurone 90% idiota e 10% incosciente

Al terzo posto “io devo cliccare su tutto quello che arriva dalla posta perche' io so chi me lo manda grazie alla mia palla di cristallo”
e' solo un povero ignorante che non dovrebbe essere in un ufficio. Pero' i lavori qualificati per lui sono stati appena presi dal congolese appena arrivato: mai fatto una scuola ma almeno ha smaltito il gin.

Capiamo che fare articoli che parlano di un attacco anziche' un suicidio e' particolarmente bizzarro.
Perche, si, abbiamo qualcuno che ha costruito il worm, assemblandolo con efficace materiale di NSA, ma per poter fare danni doveva:

essere connesso DIRETTAMENTE a internet + essere non aggiornato
oppure
chiedere di installare un eseguibile proveniente dalla posta.

Capite da soli che basta che non facciate queste 2 cazzate e il “potentissimo” osannato soft di NSA non vi assale. Certo potete comprare quella meDDa dei telefoni USB (per le parratine: a' chiavett pe intennett) e connetterla ad XP e poi chiedervi perche' vi do degli idioti. Risposta: perche' lo siete.

MAh

4 commenti:

OlatusRooc ha detto...

Hai spiegato la calcolatrice ai prof? Sfigato :) Mio cugino di 15 anni usa il telefonino nelle verifiche di matematica, perchè il prof ha detto alla sua classe di scaricare la app che permette di fotografare le equazioni e di risolverle con l'ocr! :(
Io, pazzo, ho pensato di regalargli una hp programmabile con schermo grafico: mai usata. Sono proprio indietro :(

OlatusRooc ha detto...

Ah, però il disegno a mano secondo me è molto importante: io lo facevo alle superiori (ovviamente assieme al cad) e mi ha semplificato moltissimo il corso di disegno industriale e poi quello di gps.
Anche se ho una mano che trema e sono maldestro, quindi ci metto un sacco di tempo.

Anonimo ha detto...

@OlatusRooc... ho capito bene? Ci sono prof che permettono di farsi risolvere le equazioni da un'app (che manco sapevo che esistesse) senza dover faticare?
Spero proprio di aver capito male!!!
Fred

OlatusRooc ha detto...

@Anonimo:
hai capito benissimo. Almeno al linguistico, dove il ricorso all'app ocr è stato "suggerito" da un prof di matematica preoccupato del test invalsi (e dei possibili risultati). Non ti dico la preoccupazione di un alunno (amico di mio cugino) che, avendo un telefono win non poteva usare l'app: alla fine qualcuno gli ha prestato un telefono per la prova :( e NON scherzo.
Però in condizioni di scarso contrasto o con la scrittura a mano libera confonde i simboli, risultando quindi poco utile in contesti più "professionali". E c'è pure la pubblicità nella versione di base, che toglie un quarto dello schermo: avessi adesso 14 anni pagherei subito quei pochi euro che costa!

Non è l'unica cosa "strana" che sento dire delle scuole "di oggi", e a volte mi viene da pensare che siano balle, sono troppo incredibili per poterci credere.