martedì, febbraio 26, 2013

povera italia



 "The Economist" disse nel 2012 che "La prossima campagna elettorale sarà, prima di tutto, una prova della maturità e del realismo degli elettori italiani"

Certo che gli italGliani, popolo di falsi poeti, navigatori domenicali a motore, e santi con il sedere altrui, hanno dimostrato tulla la loro continuita' logica.

Bisogna per onesta' dire che la scelta era assai avariata:

Un PD all'ennesima ricerca di se stesso, al solito forte coi deboli e debole coi forti con l'unica opzione in testa: la nebbia dell'incertezza.
Dopotutto la sinistra italiana e' ancora legata al comunismo di vecchia data e gli operai straccioni che invidiavano il padrun dalle braghe bianche che scendeva dall'auto con lo chauffeur mentre gli altri morivan di fame.
Oggi l'impiegato ha la sua vettura (migliore della veccha Lambda) e i pantaloni in armadio li ha di 10 colori diversi e pure con le inserzioni in vetro. Per non parlare che almeno la meta' degli italiani e' comproprietaria di almeno 3 o 4 aziende.
Ma i vari bersani&c abituati a vivere come nababbi nel quartierino  di Roma ben distanti sia dagli operai sia dalla zona produttiva italiana nel lontano poco amichevole  nord.
Ma tu te la vedi una Bindi che si ingozza di porchetta se deve interagire con uno della camera dei lord temporali e spirituali del regno unito ?
E' stato votato da chi aveva gli occhi chiusi. Spesso da anni.

Un PDL che e' gestito dal famigerato berluscau.
Per quanto abbia  fatto brigato e giocato con il protagonismo rimane sempre in vetta.
Il motivo e' semplice e lo dicono quasi tutti coloro lo hanno votato: meglio essere derubati da uno bravo e aver quindi qualcosa di cui esser derubati,  che morire di fame perche' un incapace lo ha sostituito.
Insomma meglio una martellata sulle dita che sui denti.
 E' stato votato con naso turato.
Inoltre e' un grande uomo di spettacolo, affabulatore e front man.  Questo  a molti inetti piace.

I grillini, M5S, comici, sfigati non sanno neppure loro come si chiamano sono un vero esempio di come la gente ami i messia.
Vene giu dal monte genovese il messia che parla verbo e sebbene una volta dica che i computer sono damoni la volta sucessiva dira' che sono angeli.
Dice anche piu' pelo per tutti. Di chi sara' il pelo non e' chiaro, forse un enorme trenino gay. Preparatevi a prenderlo.
Un intero direttivo che non e' neppure in grado di accendere un PC e che vuole vietare TUTTO.
vieteranno il ritiro della spazzatura e la connessione inet a basso costo.
Vogliono vietare le pensioni e le automobili.
Un 25% di grillino ha dimostrato che la gente deve tornare a scuola e che le scuole italiane dovrebbero vietare il latino ed il greco a favore della fisica e matematica.
E stato votato da chi pensa di non aver nulla da perdere e spera che gli altri subiscano la stessa sorte o da chi e' banalmente cerebroleso.
Oppure dai vecchi dentro.


La postilla di monti che comunque ha racattato un 10% e' anche lui pericoloso:
Uno che ha ripetuto fino allo sfinimento che non si sarebbe candidato ma  dissi un anno fa che tutte le manovre che faceva erano populiste era semplicemente perche' aveva in mente non l'Italia ma la poltrona.
Ci ho azzeccato ancora una volta. Anche se mi davano tutti contro.
Lo hanno votato i vecchi?



La scelta era fra stupidi, ladri, idioti bugiardi e furbetti bugiardi.

Ma gli italiani pensano che fare politica sia solo votare.
E votare non per il miglior candidato ma a quello piu' simpatico, figo che fa ridere (grillo e Berlusconi sono due ottimi animali da palco) o e' divertente.
Perche quando appaiono leggi sbagliate non scrivere al firmatario?
0,5E di francobollo! (la posta elettronica non si usa in italia, Grillo non ha ancora scoperto che computer si scrive senza la i)
Perche' quando bersani cala le mutande davanti a 10 taxisti non si prende e si scrive quanto sia sbagliato mostrare le chiappe conto un piccolo gruppo?
Perche' quando berluscau fa una recita delle sue non si scrive che per il suo ruolo non e' il caso?
Perche' quando d'alema dice che la sua barca costa come il tender non gli si ride dietro ma anzi lo si difende? (capitato)
Perche' quando si parla di leggi spesso si ripete quello che il capogruppo ha detto senza verificare? (vedi referendum)
Perche' non capire che dire NO alla grillodementi vuol dire SI ad altre cose in automatico?


Il risultato e' che con una tale accozzaglia, te lo vedi grillo e bersano che entrambi hanno detto di non capire a cosa servono le banche, la mattina seguente la borsa e' in picchiata.
Seguiranno licenziamenti.


L'unica speranza e di tornare alle urne.
Magari con personaggi diversi e possibilmente senza i 2 mentecatti di grillo e monti.
Magari anche senza bersani e berluscau, ma questo e' piu' difficile.
Purtroppo.

venerdì, febbraio 22, 2013

grillini ignoranti





Un amico mi ha detto che il Programma del suo partito era ER MEIO e voi sapete che io non amo MIO TUO NOSTRO LORO ALTRI NOI.


Il tuo partito e' tuo se lo compri. L'unico TUO partito e' quello che governa ORA.
Che ti piaccia o meno.
Il mio amministratore delegato e' pippo.
Quello che preferirei e' pluto.

Detto questo, sembro un anarchico, sono andato a leggiucchiare i programmi di partito, difficile operazione visto che solitamente non sono neppure in landing page della pagina del partito stesso.
Evidentemente non e' una cosa importante quello che combineranno i partiti una volta al potere...

Comunque iniziamo con i piu' bizzarri, non penso di riuscire a massacrarli tutti, almeno i 2 piu' assurdi :-)

Partiamo dal PDF dei grillini.
 http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

scritto da Bibi con Microsoft® Word 2010sotto windows
Com'era che sono esperti di internette?
Anti monopolio? non ci credono neppure loro!

Word2010? uno dei programmi piiu' incasinati della terra?



Il layout non e' importante, noi semo er popolo della Rrete, noi usiamo il Ueb...
Ma CAXXO un word processor riusciamo ad usarlo?
O forse non abbiamo mai visto un computer?
quante pagine pagina 2 di 15 ci sono?
La pagina 4 viene dopo la due e dopo la 5 esiste una delle "2"?
Fortuna che sono 25 anni che la numerazione e' automatica (se la sai usare...)

vabbe' andiamo avanti.

Il programma sembra scritto da un gruppo di cialtroni che spesso ripetono la stessa cosa in modi diversi.
La costante e'
Aboliam
Aboliam
Aboliam
perche del no i seguaci sia!

Il secondo diktat e'
viva la FI..lomena
quindi paghiamo tutte le cose che ci paiono fighe!
Con i soldi di chi non e' chiaro.


martedì, febbraio 19, 2013

grillini potenti

nel 2007 scrivevo a proposito dei costi di ricarica richiesti dagli operatori

http://allarovescia.blogspot.it/2007/01/labolizione-dei-costi-di-ricarica.html

che sarebbe stato quantomeno da cerebrolesi abolire i costi di ricarica e che non era vero che gli altri paesi non li avevano. Aggiungere in basso o togliere in alto e' la stessa cosa, no?

prevedevo un aumento delle tariffe
Cosa rivelatasi vera
Caxx ma ho la palla di cristallo! (o e' semplicemente che un bilancio di una SpA non e' toccabile se non si vogliono scatenare gli artigli degli azionisti)

prevedevo una richiesta di canone sulle prepagate
Cosa rivelatasi vera con il 70% delle tariffe proposte oggi

inventarsi delle promozioni incasinate e incomprensibili...
Oh, cavolo! Amelia verra' da me.

tagli inferiori  probabilmente spariranno.
Eggia', e' solo qualche mese che posso finalmente fare una ricarica sotto i 30E. Prima, nel 2007, era 2E



Insomma il grande genio che ha fatto alzare le tariffe dei cellulari per quasi 3 anni,
L'illuminato che ha colpito i telefonatori brevi
Il nemico pubblico dei poveracci e dei cellulari....
 
E' candidato con i grillini!
Non si fanno proprio mancare nulla!

Ma la cosa piu' assurda e' che dopo l'evidenza dell'errore sui suoi siti il ragazzetto poco sveglio continua a pascersi del suo successo.
Certo e' un successo che un signor nessuno riesca ad imporre ad uno stato una legge che va contro gli interessi della popolazione e ci riesca.
Se gli  italiani fossero dotati di cervello lo metterebbero al rogo.


Il passo successivo caro Andrea D'Ambra cosa sara': dimezzare lo stipendio agli italiani?

Siete pericolosi.

lunedì, febbraio 18, 2013

politici

Politici.
cosa sono?


In tutto questo dibattito oramai rovente e dissoluto manca una cosa importante e chiara: cosa sono i politici.

Agli effetti pratici uno stato e' un'azienda cooperativa nella quale i soci, come avviene in qualsiasi SpA, votano il CdA (consiglio di amministrazione).

Degli attori in gioco solo le persone fisiche hanno la golden, il diritto di scelta, per due ottimi motivi:
Le aziende, persone giuridiche, in realta' hanno una propieta' fisica e quindi hanno comunque diritto di voto.
Le aziende estere non hanno diritto di voto poiche' deve prevalere l'interesse nazionale.

deve prevalere l'interesse nazionale, quante volte avete sentito questa frase mentre ne massacravano il significato.

Comunque sia e' un sistema che smontato appare in una certa bellezza... MA.

Il problema e' che la forza coordinata dello stato e' superiore al singolo, vi sono delle buone ragioni perche' sia cosi' visto che l'interesse dell'insieme deve essere prevalente. Ma questa forza usata in maniera non consona puo' essere negativa.

Altro problema e' che il selezionatore dei manager, il cacciatore di teste, e' magari un metalmeccanico. Ora per quanto un tornitore sia geniale in genere di cash flow e pianificazione degli investimenti ne sa veramente pochino cosi' come il pittore di Ragusa.
Nasce allora il problema di irretire queste persone che non capiscono cosa sia il lavoro del politico e nascono cosi' i nuovi miti come il fatto che la sinistra sia meglio a prescindere (o viceversa) per poter semplificare enormemente una protoscelta per le menti deboli.
Il significato di politica assume significati molto diversi e con sapore di scelta di fede o di passione per mascherare il fatto che e' una banale scelta di un impiegato e va fatto con serieta' e non folklore come quando si sceglie la propria squadra di calcio o di badminton.

Per esempio la figura del berluscau, esaltata o mostrata come simbolo del male e' assai indicativa di come siamo ridotti.
Quando un pool di amministratori (aka forza politica) passa troppo tempo in un colloquio a denigrare un collega cosa ne pensate?

Provate ad immaginare, state assumendo la domestica:
L'Adalgisa anziche' parlarvi del fatto che usa bene anche la scopa, sa fare la pepata di cozze e programma perfino il romba vi racconta per due ore che:
la domestica Peppa non usa la paglietta,
la Peppa non cucina,
la Peppa ha fatto la cresta sulla spesa,
la Peppa e' brutta,
la Peppa e' bassa e usa le zeppe,
la Peppa ha pochi capelli,
la Peppa ha tanti uomini,
la Peppa e' cattiva,
la Peppa fa tante feste a casa sua dove fa la maiala.

Voi dovreste rimanere basiti da tale comportamento e in teoria anche se potreste aver recepito il messaggio ch la Peppa deve essere una pessima domestica a maggior ragione dovereste essere convinti che l'Adalgisa soffre di qualche grave turba e giammai le lascereste le chiavi della di vostra magione.

Se al colloquio successivo la domestica Almeriga parla ancora noiosamente di questa Peppa insieme a dei lamenti sul fatto che i bambini kossovari stanno male, fossi in voi, io comincerei a pensare che la fantomatica Peppa deve essere un concorrente formidabile.

Al terzo colloquio mentre la domestica Fiorenzana vi dice che lei ama le case posizionate a nord e parte con una piagnucolosa filippica sulla Peppa decidete di sentire questa Peppa: dopotutto siete curiosi

La Peppa si presenta con un sorriso, racconta barzellette e non e' noiosa, non piange e dimostra di conoscere lo spazzolone.
A quel punto non vi importa se la Peppa vi crestera' la spesa, cerchera' di scoparvi il marito e ha qualche difetto. La Peppa e' la scelta meno peggio.

Questo e' il motivo per il quale berlusconi comunque prendera' molti voti.
E' quello che non hanno capito in molti.
O lo hanno capito ma non potevano dire nulla di meglio. Non sapevano usare lo scopettone.


Detto questo bisogna rammentare che il 50% degli italiani e' a livello della scimmia media abitante negli zoo. La merda per napoli, Voyager, gli ultras, le pisciate sul muro di casa mia dei Ggiovani le mamme che portano a sQuola i PamPini sono li a dimostrarlo.
Per i gruppi, le tribu' delle foreste, e' necessario sentirsi membri di un gruppo nel gruppo,
Noi della marra pugliese
Noi della sinistra
Noi della CGL
Noi benvoluti da Dio
Noi della intellighenzia
Noi del borgo di sopra
Noi , Noi noi noi noiosamente noi
siamo LI MIGLIORI

E' un ragionamento vincente nell'economia della foresta pluviale o nella savana. E molti sono con la testa ancora alla capanna di sterco in mezzo agli elefanti.

Quindi i politici sanno di dover beccare dei “Noi della”.
Basti vedere i discorsi deliranti di Bersani, gli ammiccamenti del berlusca, le urla del comico eccetera sono tutti regolati per un “Noi scimmie unite semo li migliori e fuBBi”.

Se meta' dei votanti, ovvero la maggioranza, sceglieranno per un appartenenza il piu' carismatico verra' in possesso delle leve del potere a guida dei lemming.
Una scelta di questo tipo non puo' che portare a gravi disagi.

Un noi loro che arriva ad essere autolesionistico non solo per fare ragionamenti tanto sbagliati da causare il declino di una nazione come accade ma addirittura alla carcerazione istantanea del 99% della popolazione!
Uno che propone un potere di sequestro dei beni arbitrario per i magistrati che annusino del nero e' quantomeno bizzarro visto che il motore del nero sono gli operai, gli impiegati.
Poi il cittadino dovrebbe senza danari e sussistenza pagare un avvocato (che notoriamente lavorano quasi gratis) per cercare di riavere la propria vita. E magari era uno di quel 1% della popolazione che non ha fatto nero.

Al solito e' colpa degli altri: la spazzatura e' colpa degli altri, il traffico e' colpa delle auto circostanti, la coda in gelateria e' colpa di quelli davanti a voi e il nero e' colpa di chi ha un tenore migliore del vostro. I Vostri sono solo peccatucci come i 5000E non versati al pagamento del muratore, i 100 all'idraulico, i 2000 “risparmiati” dal dentista o banalmente la tonnellata di soldi al momento del rogito.
Manco si accorgono che gli ALTRI sono quello che vedono nello specchio impegnati a difendere il NOI (unici, santi e benedetti!) a qualunque costo.
Anche di essere stupidi come un macaco!




Infine l'apparato statale in italia e' cresciuto e ha preso una vita propria e con regole proprie assicurando vantaggi a se e non al datore di lavoro (colletivita') e alcune volte questo comportamento e' interpretato come positivo.

Alcuni vorrebbero spezzare queste catene ma finche' si urlera' contro il concorrente non faranno il nostro bene.

Chi ha capito l'intento di cui sopra ha anche capito che quelli che inneggiano ad una diminuzione dei compensi dei parlamentari o delle loro pensioni sono acora personaggi che parlano di ALTRI.
Chissenefrega di avere dei mediocri a poco prezzo!
A me sta bene pagare un alto prezzo MA voglio in cambio professionalita'.
Carly Fiorina ha preso un TFR di 20 milioni di dollari.
Alan Joyce (quantas) 5milioni E annui
Quartermani, ceo della Pretium Resources Inc. di Vancouver: 16,9 milioni di dollari annui
Michael Pearson, ceo della Valeant Pharmaceutical International Corporation: 36,3 milioni di dollari annui
Marco Tronchetti Provera: Presidente Pirelli, 6.600.000 E annui
Diego Della Valle: Presidente Tod’s, 3.000.000 E annui

La domanda non e' se un parlamentare sia dovuto o meno un assegno di 120.000E annui, una cifra relativamente contenuta, ma se quelle persone sono degne o se ne sono necessarie ben 972.
Se siamo stati cosi' stupidi da assumere persone inette non e' che diminuendo gli stipendi a loro miglioriamo i bilanci scassati dagli incompetenti. Cambiamo manager. Anche a costo di pagarli di piu'.

Stiamo sempre parlando di un'azienda con 22 milioni di lavoratori e 60 milioni di soci.

O sbaglio qualcosa?

mercoledì, febbraio 13, 2013

poLLitica 2013



Sono un pochetto STUFO.
I politici continuano a cambiare le carte in tavola e dire BALLE.
Continuano con attacchi PERSONALI contro la faccia di Tizio o il fisico di caio e MAI si parla di dati, numeri e motivazioni di scelta.
Tu stai con me
Tu sei contro di me
 caio e' cattivo
Tizio e' nemico degli aneriani

Adattare i proclami (vedi IMU) alla folla strada facendo. O e' valida la cosa o non e' valida. Vedi anche il voltagabbana del PD al nucleare. 
Si GRIDA
si FANNO BATTUTE
si plrla poco in maniera credibile del futuro: piu' patata per tutti non e' un modo serio, no?

La spesa pubblica, sostegno alle persone e alle imprese, e' aumentata negli ultimi anni nonostante le persone e le imprese guadagnassero meno.
Risultato?
Un aumento mostruoso delle tasse!
http://allarovescia.blogspot.it/2012/09/tasse-e-giustizia-1010.html

Risutato: aziende chiuse>licenziamenti>aumento debito pubblico>aumento delle tasse>aziende chiuse.


 Visto che tutti pubblicano un sito o presunto tale vediamo cosa ci troviamo scritto.
Le priorita' doverbbero apparire in landing page,no?

lunedì, febbraio 11, 2013

nuovi pirla

"A RRete" e' il nuovo media, la terra di conquista.
Negli ultimi 10 anni vi e' stata la decisa sterzata di internet da un luogo educato e civile in un FarWest di arraffoni. Gli stessi arraffoni che cercano regole per tenere i maiali nel LORO serraglio.
Gia', finche' era un luogo di appassionati la rete, meglio LE reti (fido, packet...) era un luogo in cui tranne qualche grafitaro non vi erano problemi ma da quando avvocati, ragionieri e politici sono giunti e' cambiato molto. Ognuno ne vuole un pezzo e bisogna segnare i confini come fanno i cani: REGOLE.

Gia mi espressi sulle idiozie a nastro dei grillini, solo un demente voterebbe chi professandosi guru dei computer (dopo aver detto che chi usava il computer era idiota)  non lo sa usare.

Ma oggi anche "gli altri" vogliono il suCC CESSO di intermez, interfet, itergot...

Sulla home ALTRUI, in via sperimentaldefinitiva (si sa come vanno queste cose) e' possibile sganciando denari sparare un nostro post.
Gia' quelli di molti miei conoscenti non sono il massimo e quindi spesso evito che mi compaiano, ma questa roba non e' possibile sistemarla.
Io la definisco non solo GRAN cafonata ma anche contraria alla netiquette che definisce cafonazza un invio di informazione non richiesta.

Cosi degli igniavi come Alberto Eraldo Martoglio mi sparano della pubbicita' non richiesta.
Rispondo in pvt a Alberto Eraldo Martogli, il maleducato che solo una merda sporca la mia pagina. (pretendodo poi un voto!)
l'idiota Alberto Eraldo Martoglio risponde:

 Basta che togli l Tua foto allora (smile)

Translitterazione: Aho, cioe' io non capit come funz pero minchia se tu togli una foto, a caso, non ti arriva spam. Mett un sorrisin cos almen facc trend!

Io rispondo sia in privato che sulla sua pagina (per far capire come funziona)

si vede che sei ignorante
Prova a leggere la netiquette prima di ruttare a tavola.
http://it.wikipedia.org/wiki/Netiquette
poi cerca di capire che se imbratti la home altrui io imbrattero' la TUA.

Pensate che l'ignorante abbia smesso?
nooo, nonostante Alberto Eraldo Martoglio  mi abbia messo in black mi invia ALTRA SPAM.

Cioe', cazzo, un utente che ti manda in black puo' comunque mandarti merda? Facebokko sei un mito di stupidita'.

Da questo nonostante tutti gli epiteti che ho appioppato a Alberto Eraldo Martoglio per il suo comportamento possiamo stare certi che e' sicuramente una persona non degna di governare una bocciofila in quanto e':
1) una persona che ha bassi desideri di rivalsa che non placa neppure in ambito istituzionale
2) un ignorante
3) un maleducato.
e a mio giudizio ha una faccia da pirla.

A voi non sembra che abbia la faccia da pirla?




comunque Alberto Eraldo Martoglio non e' l' unico incapace

Lucia Castellano


e' un'altra spammarice

ma la piu' divertente e'

Ilaria Borletti Buitoni

che dopo aver messo una foto con scritto netiquette e averne fatto un riassunto in 4 righe...
SPAMMMMMMMMAAAAAAAA!
tropPpo bbello!
ma deve essere una vecchia gallina che pensa che omero non scrivesse di fantascienza.
vabbe'


Con questi la domanda e' ma che cavolo voto?
una massa di ggente che non gli affiderei neppure il mio cane dovrei mandarli ad operare decisioni importanti?
maddai!

martedì, febbraio 05, 2013

fantascienza?

Sci-Fi

Da tanti anni leggo di tutto, dall'harmony al classicone, da Hugo ad Asimov, da Eco a Silver ed il suo lupo. Probabilmente leggerei anche la carta igenica.

Penso di essere quindi onnivoro.

Oggi leggo molto meno per tanti ovvi motivi ma sento tanti pseudolettori che dall'alto dei loro 2 libri al decennio infilare cattiverie su di un singolo genere: la fantascienza.
La fantascienza e' IL male, non i romanzetti rosa, non “la repubblica” o “cioe'” ma il male e' la fantascienza.

Mi sembra di rivedere quegli imbecilli che 40 anni orsono chiamavano urlatori senza fantasia gente come i beatles e gli Who. Gli stessi imbecilli che oggi trovano tosta la sigla di CSI e chiedono di chi possa essere quel brano.
Tutto cio' che non e' un classico, o che ci assomiglia mostruosamente, da plagio direi, e' timbrato come out.
Ma vi e' un aggravante per i fessi che innalzano i grandi classici a baluardi contro la fantascienza: bevono piu' fantascienza di qualsiasi nerd.

2000 anni fa uno scrittore poteva scrivere di strane creature meta' pesce e meta' umane che imperversavano ad una distanza di 2000Km: nessuno in realta' era veramente andato e tornato con la stessa nave e lo stesso equipaggio in posti cosi' remoti e comunque ad uno sano di mente non veniva in mente di spararsi 4000Km.
Sicuramente meno in tutta una nazione erano gli uomini ad aver percorso 4000Km di quanti uomini abbiano toccato la luna oggi.
La Luna e' oggi piu' vicina di quanto sia per un antico greco le spiagge della movida di Ibiza.
Il mondo e' cambiato.
Descrivere una situazione nella quale l'eroe, i protagonisti, mostrano il loro valore nonostante una serie di difficolta' sovraumane a bordo di una navicella improbabile e circondati da alieni (sirene?) e' il background di molti dei vecchi classici a ben pensarci.
Quello che cambia e' che oggi il 90% della popolazione ha viaggiato per distanze superiori a quelle dell'odissea e non ha trovato alieni, streghe, e altre forme di vita non conformi a quelle che si trovano in una normale enciclopedia.


Cosi' se io scrivessi di trovare cavalli parlanti e altro per operare quella magia che si chiama sospensione della credulita' posso percorrere poche strade:

Inventarmi un mondo parallelo, vera gegnialata della Rowling, integrato e collegato al nostro, Guarda caso sistema molto simile a quello di molti racconti di sci-fi, Men In Black per citarne uno ora al botteghino.

Sbatterlo MOLTO lontano, almeno 10 anni luce. Un posto non esplorato come per i Greci erano i luoghi esplorati da Ulisse.
Oggi chiunque puo' vedere su google earth la superficie di marte e notare che non ci sono citta': 10 anni luce sono proprio il minimo sindacale.

Fregarmene per scimmiottare i classici, che funziona appunto perche' abbiamo gia' letto qualcosa di vecchio fatto cosi'. Ma e' la strada piu' brutta perche' dire che a 500Km di distanza, mezza giornata di auto, ci sono gli alieni e' dura. Tanto vale andare dritti su per il fantasy e scrivere il Gioco dei troni o il signore degli anelli. Situati in universi ancora piu' lontani e, guarda caso, spesso pubblicati in collane specifiche per la fantascienza. Non sia mai chiamare le cronache di giaccio e fuoco un romanzo: i babbioni potrebbero svalvolare se messo insieme alle follie mal scritte del Dante.

Quindi la fantascienza non solo e' un aggiornamento del fantasy che a sua volta pesca nel mito ma entrambi esistono da sempre. Come disse qualcuno “qualsiasi tecnologia sufficientemente avanzata e' indistinguibile dalla magia” (costruttori di citta')

Il viaggio verso un pianeta o verso un'isola lontana non e' che un'espediente letterario di un viaggio.
Una nave da guerra del mondo dei katollopi o degli abitanti dell'isola di pincopallo non cambia la narrativa, il pathos o altro.
Per questo motivo molta fantascienza e' fuffa, e' la solita minestra dei classici ma senza l'etichetta “questo e' un grande classico e va onorato”e' appunto fuffa. Come la divina commedia.
Il crollo della galassia di Asimov e' ispirato al crollo dell'impero romano. Una grande storia.
Il vantaggio della fantascienza e piu' limitatamente della fantasy sua sorella, e' nella possibilita' di pensare a situazione molto piu' estreme e nuove.

Per esempio Michael Cricton ha scritto molta buona fantascienza, il suo successo e' dato dal fatto che quasi tutto il suo lavoro NON e' classificato come fantascienza:
Rivelazioni ha venduto molto bene perche non e' stato taggato come fantascienza, ma lo e'. E' una scusa per parlare del rapporto uomo-donna politica-tecnica. Il terminale uomo, e persino giurassic park sono nelle librerie non nell'angolo abbietto della fantascienza ma bensi' nei romanzi accanto a porcherie accettate come le stagioni del cu..ore.

Se dici che lost e' fantascienza ti guardano strano, “io non guardo la fantascienza” ti diranno.
Molte puntate di CSI sono sci-fi.
La fantascienza ci ha invaso e pervaso, almeno se intendiamo con fanta-scienza un qualsivoglia racconto, romanzo, film o serial nel quale ci sono uno o piu' elementi nei quali sono tecnicamente impossibili ma attraverso una pseudo tecnologia qualcosa diviene possibile.
Il 90% della fiction televisiva e' fantascienza mascherata per evitare di turbare gli animi di coloro i quali amano il latino ma non lo sopportano.
Alias e' un buon esempio, ha piu' tecnologia futuribile e alieni di Gundam, e' molto steampunk ma viene venduta, reclamizzata, come spionaggio...
Sarebbe meno incoerente se usassero le astronavi visto che sono in grado di localizzare un DNA dallo spazio fotografando il suolo mentre si muove ed e' rinchiuso sotto metri di cemento.

L'importante , per un successo commerciale, e' non avere l'etichetta di “fantascienza” in genere dedicata alla roba schifosa da nerd, da sfigati da perdenti: quelli stessi che hanno inventato il sistema per farvi vedere la partita in diretta una cosa inventata all'interno di un racconto, o quelli che hanno inventato il cellulare dal quale se vi separate andate in panico.
Se non e' attaccata l'etichetta fantascienza allora va tutto bene, vi sentite tranquilli come quando guardate la signora in giallo, un luogo di 500 anime con 200 assassini e il 99% dei decessi per morte violenta. Murder she's wrote e' per voi normale, come e' normale un rossetto che, lanciato a mano, si conficca nel cemento e riesce a trasmettere le immagini per ore da dentro un bunker (se riuscite a farlo con meno di 500Kg ed il volume di un Tamarro-max la DARPA vi vuole).

Mi dispiace per quegli ignoranti che anelano al ritorno di Claudio Villa, Amedeo Gigli e che GLI ALTRI vadano in giro con il carretto trainato dal ronzino ma non solo la fantascienza e' un classico MA piu' della meta' di cio' che passa in TV e' sci-fi e almeno il 70% delle cose vedibili sono tali.
Mi dispiace per coloro che dicono di aver letto di pantagruele senza rendersi conto che era di una noia mortale e dicono di leggerlo ancora oggi con piacere come la regina nel castello a Gressoney. Ma la regina e' morta e il libro in questione mi tiene alzato un case di un PC.

L'Argo fa le pippe al Galactica come astrusita', e poi un vello di una pecora che sembra un jet pack tanto scorengia... se questa non e' fantascienza di serie B...

Star Wars e' oggi un classico come la trilogia asimoviana.

Con buona pace degli amanti del latino che hanno scoperto che i loro libri erano di fantascienza e ora si suicideranno.
…..
..
.
Con la cicuta, prego.